Quanto costa affittare la tua band preferita per uno show?

Chi non ha mai sognato almeno una volta di ritrovarsi i Rolling Stones, Prince, o magari i Muse in salotto per un intimate show? Oppure Brad Pitt uscire dal pacco regalo per il compleanno?

A quanto pare poter affittare un cantante, una band, un attore, un politico, un motivational speaker è una cosa semplice da fare: basta rivolgersi ad un’agenzia di booking, come ad esempio la Celebry Talent International.

Certo, bisogna disporre di un certo, cospicuo, capitale.

Il prezzo minimo per affittare un personaggio famoso è di 7500 dollari (fino a 10.000): potrai avere ad esempio Vanilla Ice, se sei un nostalgico degli anni90, oppure Billy Zane, (il cattivo del Titanic).  Alzando un po il prezzo, stanziando quindi da 10.000 a 20.000 dollari, si può optare la chitarrista  KT Tunstall, Susanne Vega o la giovane rockband The Summer Set.

Se il budget è più alto, dai 50 mila ai 150 mila dollari possiamo prenotare per una serata Susan Sarandon o Nicole Kidman, il rapper Snoop Dog o il poliedrico Ne-Yo, o se vogliamo del rock possiamo optare per la band Arctic Monkeys o il mitico Iggy Pop.

Ora, se abbiamo bisogno di un po’ di  motivazione possiamo avere direttamente a casa Richard Branson per 200 mila dollari, o magari l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, se preferiamo parlare di politica.  In quetso caso dovremo conteggiare anche il costo di un jet privato per il trasposrto.

Se invece vogliamo fare felice nostra figlia che adora gli One Direction ci serviranno da 500 a 750 mila dollari. Vogliamo accontentare tutta la famiglia? Possiamo optare per Leonardo di Caprio, ad esempio, stando sotto al milione. Se invece abbiamo la fissa per Brad Pitt dobbiamo investire almeno 500 mila dollari solo per lui.

In generali gli attori costano meno di una band, certo, dovremo conteggiare il volo, il pernottamento, ma certamente non un service per un eventuale concerto. Oppure optare una sessione acustica!

Se non possiamo permetterci di invitare tutta la band possiamo anche scegliere solamente il cantante, o il chitarrista: il costo medio di una band si aggira intorno ai 750 mila dollari, invece il singolo elemento, come ad esempio per Don Henley degli Eagles spenderemo solo 250 mila dollari.

Se non ci interessa badare a spese e intendiamo spendere oltre il milione di dollari, allora possiamo avere i grandi nomi della musica di ieri e di oggi come i Rolling Stones, i Muse, Madonna, Rihanna oppure Prince, in assoluto fra i più cari, con un cache che va oltre i 2 milioni e mezzo di dollari.

A questo punto decidete voi se vale la pena cominciare a mettere i soldi da parte, oppure optare per un bel DVD che su un bel 52 pollici, a luci soffuse con un buon bicchiere di vino, fa sempre la sua bella figura.

(se comunque avete intenzione di affittare il vostro personaggio preferito, ecco il link: CTI)

© 2014, Alessandra Gianoglio. Vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza l’autorizzazione dell’autrice. Tutti i diritti riservati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *